skip to Main Content

LE INTERVISTE DI 


VITO MANCINI

FOTOGRAFO

Ho conosciuto Vito Mancini qualche anno fa casualmente e mi sono chiesto cosa ci fosse dietro a quel ragazzo che si portava sempre appresso la macchina fotografica pronta all'uso.

Mi sono davvero incuriosito su cosa ci fosse dietro al talento naturale che questo ragazzo riusciva a trasmettermi quando parlava di passione, quando mi faceva vedere le sue foto raccontando la storia di ogni piccolo particolare, ogni dettaglio come se fosse l'unico.

Con Vito Mancini Ci siamo reincontrati recentemente e vedendo i suoi continui progressi e vedendo i suoi social mi sono fatto convinzione che tale talento naturale non poteva essere venuto dal nulla.
Gli chiedo timidamente da quando ha la passione della fotografia e chi era stato il colpevole di tanta Passione.
Sorrise e mi fece vedere una pagina e mi parlò di uno zio molto famoso dalle sue parti. "Sì mio zio lavora al  Diving Center facendo immersioni subatiche e documentando tutto con la sua Videocamera

Bingo... Mi disse"Mio zio è conosciuto com lo pseudomio di SHARKMAN85 Un grande FILMAKER Professionista con 25 anni di attività alle spalle e tanto rispetto intorno a lui.

Ok ok qui di passione ce ne é davvero tanta e adesso tocca a Vito Mancini di portare avanti questa grande Passione!

 Giorgio di Passionweb 
Passionweb intervista VITO MANCINI


CAMPAGNE SPECIALI PER PERSONE DAVVERO SPECIALI
QUALUNQUE SIA LA TUA PASSIONE NOI TI
POSSIAMO AIUTARE


SITI SPECIALI PER PERSONE DAVVERO SPECIALI
QUALUNQUE SIA LA TUA PASSIONE NOI TI
POSSIAMO AIUTARE

Se sei interessato ad una nostra Intervista compila il modulo a sinistra o contattaci alla email gl@passionweb.it

 YOU TUBER 

VITO MANCINI

"IL FOTOGRAFO"

L'Intervista

a

VITO MANCINI

Il potere di una macchina fotografica è di fissare il tempo e tenere nella memoria ogni ricordo e ogni senzazione passata. Oggi questo potere viene stravolto dalla tecnologia. Qualunque istante viene filtrato con insistenza irrazionale da smartphone che non danno più le stesse sensazioni di prima. Ecco perché sono veramente contento di incontrare Vito Mancini, un fotografo che cambia i valori in campo, mostrando uno stile ed una intelligenza nei suoi scatti davvero rari.

Cominciamo a chiedere a Vito Mancini qual'é stata la prima volta che ha usato la sua  prima macchina fotografica.

Ciao amici di passionweb, voglio ringraziare prima di tutto giorgio per avermi dato la possibilità di essere qui a rispondere.

la mia passione per la fotografia è stata ereditata dai miei parenti,in particolare da mio zio (videomaker).
Da bambino mi divertivo a usare le macchine analogiche che si compravano in edicola, successivamente a Natale mi hanno regalato un PC ed ho incomiciato a vedere video sul web iniziando a capire il meccanismo delle reflex.
All' età di 17 anni mi sono comprato una Canon eos 550D e nei mesi seguenti ho inizato a sperimentare fino ad ottenere il completo controllo. 

Però non si smette mai di imparare e continuerò a studiare per stupire il mio pubblico.

Noi di Passionweb abbiamo una sensibilità immensa quando vediamo un ragazzo giovane che lavora duro per raggiungere il suo sogno, Quale é il tuo sogno?

Il mio sogno è quello di evolvermi come persona in meglio e cercare di svegliarmi la mattina contento e motivato per il lavoro e la vita che cercherò di ottenere.

Quali sono sono i tuoi soggetti preferiti?

I soggetti migliori sono quelli che solitamente le persone ignorano e rimangono nell' ombra,l'arte è come la bellezza, è soggettiva.
il compito di un fotografo è di accompagnare e mettere in rilevanza il messaggio che uno vuole comunicare e realizzarlo al meglio.

Ti è mai capitato di essere veramente colpito da una modella o, come credo succederebbe a me, rimanere colpito da ogni modella?

Prima di fare uno shooting fotografico ad una ragazza, io studio il soggeto dal punto di vista fisico e mentale per capire le sue esigenze.
E' capitato con alcune ragazze fantastiche sia dentro che fuori, che io mi sono veramente stupito dalla loro intelligenza e bellezza ed è capitato
che ho instaurato un rapporto di amicizia.

Quali sono i tuoi ferri del mestiere?

La attrezzatura è sicuramente un punto forte di un Fotografo, Devo dire che  io mi trovo particolarmente bene con la mia, un po' vecchiotta, ma capace di fare la differenza :)
Cominciamo con una canon eos 550d (sensore APS-C) con le seguenti lenti: EFS: Grandangolo 18-55mm f3.5 kit base,Lente fissa 55mm f1.8 II, teleobbiettivo 55-250mm f4 + fitro polarizzatore e
cavalleto manfrotto. Poi posso contare sempre sulla mia Canon,  Possiedo una go-pro hero 7 black per delle riprese video.
L'' importante è partire dall'idea. Anche se avete delle attrezzature super costose senza idee non si va avanti. Focalizzarsi sul Progetto, Studiare e approfondire con il lavoro duro é il migliore investimento che un giovane possa fare,
sperando che anche la società capisca che investire sui giovani è il migliore investimento possibile.

Cosa dobbiamo aspettarci da te in futuro?
E' difficile prevedere il futuro...io spero di continuare a stupirvi con i miei scatti fotografici fino quando non avrò voglia di farlo e poi vedremo,,.
 
In Conclusione insomma ci dovremmo risentire presto per nuovi aggiornamenti?

Ci puoi contare!

Intervista di Giorgio di Passionweb

MEDIA GALLERY

VIDEO GALLERY

Le interviste di Passionweb – Fotografo Vito Mancini

Translate »
Back To Top